logo_frontiere

La mesquia in concerto

Luca Pellegrino voce, fisarmonica, flauti e cornamusa – Remo Degiovanni autore, ghironda, armonica a bocca e voce – Manuel Ghibaudo organetto – Alessia Musso arpa celtica – Giorgio Marchisio contrabbasso – Silvio Ceirano percussioni

Il concerto de La Mesquia presenta al pubblico i racconti e le storie delle valli alpine del cuneese attraverso la lingua Occitana. Oltre ai momenti dedicati al ballo nel rispetto delle danze tradizionali e quelli più propriamente da ascolto, il repertorio cantautorale originale della formazione viene corredato da momenti di narrazione, condotta in prima persona dallo stesso autore Remo Degiovanni che ne riporta le peculiarità con la forza comunicativa tipica di chi ha vissuto direttamente quanto narrato. Allo stesso modo è la voce di Luca Pellegrino ad interpretare alcuni estratti tradotti in lingua italiana in modo da favorire la comprensione dei testi cantati. Incontreremo pastori e soldati, emigranti e pendolari, folletti e poeti, storie d’amore, leggende, figure goliardiche, paesaggi, sapori e odori attraverso lo spazio e il tempo.